Recake6: Millefoglie con mousse di pistacchio e mousse di fragole


Ed eccoci di nuovo qui con Re-cake🙂 con un giorno di ritardo però…. è un periodo faticosissimo per me, sono sempre raffreddata, quindi respiro male, dormo poco e sono sempre stanca…odio i cambi di stagione, inoltre nella mia amata Cagliari il cambio di stagione è quotidiano in questo periodo… un giorno c’è il sole quindi esci senza giubbotto altrimenti camminando ti squaglieresti, ma appena giri l’angolo un vento gelido ti paralizza… il giorno seguente diluvia e devi tirare di nuovo fuori gli stivali con la pelliccia!! il giorno seguente di nuovo sole…. Pero non mi lamento, fra poco qui iniziamo ad andare al mare!!! Amo la mia città, ci siete mai state???? dovete visitarla!

Ma bando alle ciance …. quale è la re- cake6??  Eccola:

recake6

All’inizio ero terrorizzata, io la sfoglia la compro già pronta al supermercato!! Inoltre mi piacciono i pistacchi salati, ma nei dolci non li sopporto, mai mangiato un gelato al pistacchio!! e nemmeno un gelato alla fragola… insomma gli ingredienti non sono per niente di mio gusto, ma re-cake è sinonimo di sfida quindi ho iniziato a cercare qualcuno che volesse assaggiare questo dolce e darmi un parere… una cavia insomma… e chi meglio di mia sorella poteva svolgere questo “ingrato” compito?? lei da piccola mangiava sempre il gelato fragola e pistacchio!!! Bene!! cavia trovata !! ora però era il tempo a mancarmi… quindi sono riuscita a mettermi all’opera solo ieri, ultimo giorno utile… io sono una procrastinatrice di professione!!!

Nei giorni di attesa ho cercato i pistacchi al supermercato, ma li trovavo solo salati, o forse erano quelli giusti e io non l’ho capito😄 , comunque ho deciso di optare per la pasta di pistacchi, quella che si usa in gelateria, mio padre ne aveva in dispensa perchè in estate si diverte a fare gelati… beh si la passione per la cucina è di famiglia!!! Per le fragole fresche non ci sono stati problemi perchè in questo periodo si trovano un po’ ovunque.

Leggendo i commenti di chi ha preparato re-.cake6 prima di me, ho notato che molte avevano avuto problemi con le fragole, rendevano la mousse troppo acquosa, quindi ho deciso di cuocerle con un po di zucchero e frullarle, in questo modo sono riuscita a esaltarne il sapore e a non annacquare la mousse.

Per il resto ho seguito la ricetta originale🙂 La preparazione della sfoglia è stata più facile del previsto, però bisogna avere una sera libera perchè per seguire bene il procedimento ci vogliono circa 3 ore.. piu la cottura e il montaggio.

Ingredienti sfoglia: 300 gr burro ( quando la rifarò userò la margarina perchè con il burro la trovo pesante) ; 300gr farina; 125 ml acqua ghiacciata.

Io ho usato il kenwood chef con la foglia, all’inizio a bassa velocità, poi ho aumentato sino a velocità media. Quando il burro e la farina si sono amalgamati e il composto sembra sabbia, aggiungi l’acqua a filo. Aumenta la velocità al massimo per 15 secondi e poi impasta a mano 30 secondi prima di avvolgerla nella pellicola e metterla in frigo 30 minuti.

Prendi la sfoglia dal frigo e stendila con il mattarello, io ho infarinato leggermente mattarello e spianatoia, dalle una forma rettangolare 20×10 cm, poi dividila virtualmente in tre parti e piega la parte destra sul centro e la parte sinistra sulla desta( lo vedrai meglio nella foto) stendi di nuovo sempre 20×10, piega e rimetti in frigo per 30 minuti dopo averla avvolta con la pellicola. Ripeti questa operazione altre due volte.

Accendi il forno a 180°C. Stendi la pasta dello spessore di circa 3 mm, non usare la sfogliatrice che si usa per la pasta…io ci ho provato..un disastro!! Bucherella la superficie della sfoglia, non avere timore infierisci pure, altrimenti si gonfierà troppo una volta in forno. Io per bucherellare ho usato un rullo apposito. Ora puoi decidere se tagliare subito la sfoglia in rettangoli della dimensione che preferisci ( o con i taglia biscotti se vuoi dare alla pasta una forma particolare) , o se infornarla intera e tagliarla successivamente. Io l’ho tagliata con la rotella per pizza, adempie perfettamente allo scopo. Se usi un taglia biscotti stai attenta a non ruotarlo, il taglio deve essere netto, altrimenti non si solleva bene, come per gli scones. Una prossima volta la infornerò intera e la taglierò successivamente perchè mi piace che si veda la sfogliatura. Metti in forno sino a che non saranno dorate in superficie, le mie ci hanno messo 40 minuti. Poi lasciale raffreddare su una griglia per dolci.

Facciamo un passo indietro. Nel mentre che la sfoglia riposa in frigo prepariamo le mousse perchè così anche loro possono riposare in frigo e rassodarsi, soprattutto quella di fragole.

Ingredienti Mousse: 240 gr mascarpone (freddo); 375 ml panna da montare (fredda) ( io ho usato quella vegetale), 100 gr zucchero a velo, un cucchiaio di pasta di pistacchi; 1\2 cup di purea di fragole (fredda)

Io ho preparato la purea di fragole il giorno precedente, così ha potuto raffreddare e rassodare un po. In un pentolino metti 100 gr fragole a pezzetti, un cucchiaio di zucchero, due cucchiai di acqua. Porta il tutto a ebollizione e frulla con un frullatore a immersione aggiungendo un cucchiaino di maizena. lascia cuocere un minuto e poi spegni. Lascia raffreddare a temperatura ambiente e po metti in frigo.

Per le mousse prendi tre ciotole, in una metti il mascarpone e lavoralo con lo zucchero sino a ottenere un composto cremoso, poi mettine metà in una seconda ciotola. Nella prima ciotola metti la purea di fragole e amalgama con il mascarpone, e nella seconda aggiungi e amalgama la pasta di pistacchi(scaldala leggermente perchè è molto compatta). Monta la panna. Dividi la panna nei due composti e incorporala facendo attenzione a non smontarla. Per quella ai pistacchi ti conviene aggiungere solo un cucchiaio di panna all’inizio per ammorbidire il composto, e aggiungre dopo il resto. Io ho amalgamato la panna con un cucchiaio, poi però ho perfezionato con 10 secondi di frusta elettrica. Rimetti le mousse in frigo.

Quando sei pronta per il  montaggio prendi un sacapoche, io preferisco quelli usa e getta, con un beccuccio a stella grande. Non avendo due beccucci uguali ho messo prima la mousse di fragole, dopo averla tolta ho messo quella di pistacchi. Disponi le sfoglie con la parte liscia verso l’alto (la parte che era a contatto con la teglia) in una metà metti la mousse di fragole ( su tutta la superficie) e nella seconda metà metti la mousse di pistacchio ( su tutta la superficie) poi accoppiale, facendo aderire le due mousse. Spolvera con zucchero  a velo e il gioco è fatto🙂

Se non hai un sacapoche puoi usare della carta da forno e formare un cono🙂 oppure stenderla con un cucchiaio🙂

recake 6

Quasi dimenticavo!!! Mia sorella ha apprezzato moltissimo🙂 e anche il marito e anche il mio fidanzato!!! Perciò promossa a pieni voti anche questa Re-cake!!!

 

grazie infinite RE-cake
recake banner

2 thoughts on “Recake6: Millefoglie con mousse di pistacchio e mousse di fragole

    • Grazie elisa🙂 fare la sfoglia è stato davvero una grande soddisfazione e il dolce è piaciuto a tutti🙂 con la pasta avanzata ho fatto delle sfogliatine buonissime. Grazie a voi per le occasioni di sfida🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s